A lezione di lingua dei segni, sorrisi e commozione al ‘Carlo Urbani’

4


Si è concluso con successo stamane il corso di sensibilizzazione Lis organizzato dall’ente nazionale Sordi Onlus, con la sezione provinciale di Fermo, con la collaborazione dell’istituto ‘Carlo Urbani’ di Sant’Elpidio a Mare.
“Il corso con la durata di 20 ore, da gennaio ad oggi – spiegano dall’Ens – è stato rivolto alla classe 4D dell’indirizzo socio sanitario dell’istituto Urbani di Sant’Elpidio a Mare.

Oggi al termine delle ultime ore di lezione Lis con la docente sorda di madrelingua Lucia Maran, sono intervenuti i membri del consiglio provinciale Ens, la presidente Virginia Basili e il vicepresidente Lunini Fabrizio, con gli studenti a omaggiarli con un ringraziamento speciale in Lingua dei Segni italiana. Commossa ed emozionatissima la presidente Basili”.
“L’Ens – sottolinea la presidente – è costantemente impegnata a promuovere la collaborazioni con le scuole per la diffusione della Lis e per i diritti degli studenti Sordi della provincia.

Il corso è stato strutturato in 20 ore di cui 2 ore teoriche sull’Ens e 18 ore di lingua dei Segni italiana, con accenni di base sulla linguistica. Il tutto terminato con la consegna dell’attestato a ciascuno studente. Tale attestato non avrà sbocchi professionali e/o lavorativi ma ognuno può aggiungerlo nel proprio curriculum e come è stato detto anche dal professore Stefano Petracci, sarà usufruibile per i crediti scolastici. Si ringraziano, a nome dell’Ens, gli studenti in primis per l’impegno costante, la docente Lucia Maran, la coordinatrice della disabilità Paola Romagnoli, il professore Stefano Petracci, di grande sensibilità, mentore dell’idea, l’interprete e collaboratrice Ens Sara Brunellini, che ha fatto anche da intermediaria, e tutti i collaboratori scolastici. “

FONTE: Cronache Fermane

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy