Il Governo stralcia il Salva Roma. Salvini: “I debiti restano alla Raggi”

7
Alla fine a spuntarla sembra essere Salvini. "Lega soddisfatta - dice il vicepremier in uscita da un Cdm infuocato - I debiti della Raggi non saranno pagati da tutti gli italiani ma restano in carico al sindaco. Stralciati i commi 2,3,4,5,6 della norma". A restare sono solo i punti 1 e 7. Sugli altri deciderà il Parlamento. Diversa, ovviamente, la lettura del M5S. Fonti grilline guardano il bicchiere mezzo pieno e parlano di un salva Roma "approvato a metà"."È un punto di partenza - dicono le stesse fonti - siamo sicuri che il Parlamento saprà migliorare ancora di più un provvedimento che, a costo zero, fa risparmiare soldi non solo ai romani ma a tutti gli italiani". Domani non è previsto, secondo quanto si apprende, nessun vertice di governo.

FONTE: il Giornale

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy