Europa in rosso con la frenata tedesca e i tassi Usa: Milano perde il 2,5%, Wall Street va giù

2

Giornata nera sui mercati affossati da tre fattori: lo stop della produzione industriale cinese a luglio, il calo del Pil tedesco e la curva dei tassi Usa con i bond decennali che rendono meno di quelli a 2 anni. Al Nyse i timori di una recessione in arrivo fanno perdere oltre il...

FONTE: Repubblica.it > Economia

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy