Midsommar – Il Villaggio dei Dannati: Ari Aster chiarisce alcuni punti poco chiari

4

In Midsommar – Il Villaggio dei Dannati di Ari Aster (la recensione) un gruppo di ragazzi americani si reca in Svezia per prendere parte a un favoloso festival bucolico di mezza estate. Come sottolinea la trama ufficiale, quello che inizia come un soggiorno idilliaco si trasforma rapidamente in una competizione sempre più violenta e bizzarra per mezzo di un culto pagano.

Nel corso di un AMA via Reddit, il regista ha risposto ad alcune domande interessanti sul film, fornendo una spiegazione precisa su alcuni un po’ oscuri del folk horror.

Seguono SPOILER

Come apprendiamo durante la visione di Midsommar – Il Villaggio dei Dannati, alcune delle attività della festività si svolgono ogni anno, ma il lungometraggio documenta anche una cerimonia molto più strana che si svolge solo ogni 90 anni. Ari Aster ha dovuto specificare:

Midsommar (2019) ari aster filmL’ultimo rituale del film è quello che succede ogni 90 anni. Il resto è la normale routine annuale.  

È interessante notare che il regista – e sceneggiatore – ha sottolineato che Midsommar – Il Villaggio dei Dannati  si conclude prima della celebrazione stessa:

Viene suggerito che ci siano altri giorni di festeggiamenti da vedere. Il film non copre tutti i 9 giorni.

In altre parole, non abbiamo visto * tutto * quello che c’è da vedere (forse qualcosa verrà aggiunto nella ‘extended cut‘ su cui Ari Aster sta lavorando e che porterà il minutaggio a 3 ore complessive, con l’aggiunta quindi di circa 40 minuti di girato inedito).

Un’altra domanda che ha assillato alcuni spettatori vedendo Midsommar – Il Villaggio dei Dannati è chi sia l’uomo che uccide brutalmente Josh (William Jackson Harper) mentre indossa una maschera di pelle umana di Marc (Will Poulter) nello stile del Leatherface di Non Aprite Quella Porta:

L’uomo che indossa la pelle di Mark è Ulf.

Ulf (Henrik Norlén), per chi no lo ricorda, è l’abitante del villaggio che si arrabbia quando Mark orina sull’albero sacro dei suoi antenati.

Di seguito il trailer italiano e quello internazionale di Midsommar – Il Villaggio dei Dannati (con le voci originali), nei nostri cinema dal 25 luglio:

L'articolo Midsommar – Il Villaggio dei Dannati: Ari Aster chiarisce alcuni punti poco chiari proviene da Il Cineocchio.

FONTE: Il Cineocchio

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy