Rusal dopo le sanzioni investe negli Usa con l’alluminio «green»

4
Il gigante russo dell’alluminio tre mesi fa era ancora vittima delle sanzioni americane. Ora, allentati i legami con Oleg Deripaska, torna da protagonista negli Stati Uniti, come partner di un nuovo impianto di laminazione da 1,7 miliardi di dollari: l primo in quasi quarant’anni nel Paese, nonché il più ecologico nella storia...

FONTE: Il Sole 24 ORE - index

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy