Un quarto di secolo insieme: per Alberto e Katia ‘riedizione’ dialettale a sorpresa del matrimonio

2

Un quarto di secolo insieme. E il modo migliore per festeggiarlo? Con una festa ‘diversa’ organizzata dagli amici di una vita. Sotto gli occhi divertiti dei figli Giulia e Federico. Quante risate al 25esimo anniversario di matrimonio Alberto Petrini e Katia Perticari che ieri sono tornati a rivivere il giorno del fatidico ‘sì’ a distanza di 25 anni. Ma questa volta l’emozione di gioventù ha lasciato spazio all’allegria e alla fantasia degli amici che per loro hanno organizzato un matrimonio dialettale.

I due ‘quasi’ novelli sposi, infatti, rigorosamente in maschera, hanno ripercorso i passi delle loro nozze. E dal duomo, con tanto di foto di rito, si sono spostati alla pizzeria Fermanella dove ad attenderli c’erano gli amici, anche loro in maschera, con tanto di ‘finto’ altare. E giù gag miste a aneddoti e ricordi di quelli che segnano i momenti più simpatici di una vita di coppia. E non potevano certo mancare la locandina del ‘film comico da non perdere 25esimo just married, film comico da non perdere’, il rete e il frate a ‘ricelebrare’, con tanto di fedi nuziali che per l’occasione diventano ‘rondelle’, l’unione tra marito e moglie, rigorosamente in dialetto fermano, e la marcia nuziale che questa volta ha trascinato Katia e e Alberto nel calderone di affetti e risate che li ha visti ancora una volta protagonisti e, soprattutto, ‘complici’ perché forti di un legame rafforzato dall’amore e dal sorriso. Certo, anche dall’affetto degli amici tutt’intorno. Ma soprattutto dall’amore per e dei loro figli. Alberto e Katia, tra una risata e l’altra, hanno ringraziato di cuore gli amici per la piacevole sorpresa, e tutto lo staff del locale per la bella serata.

FONTE: Cronache Fermane

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy