Week end di successi per il team Red Racing

4

Il podio con il trionfo di Gianni Gismondi

FERMO – Week end memorabile quello vissuto dal team Red Racing.

L’inossidabile Gianni Gismondi domenica, sul tracciato del Ciglione della Malpensa (MI), sede della prima gara di Campionato Italiano Epoca Fmi, ha ricominciato da dove aveva concluso lo scorso anno: nella categorie E2, con la piccola Tgm 125 a due tempi ha portato subito a casa la tabella rossa di leder, salendo sul gradino più alto del podio. Successivamente, nella categoria D2 ed a bordo dell’Honda 250, sempre a due tempi, ha concluso in seconda posizione.

In contemporanea, al Miravalle di Montevarchi (AR) andava in scena la seconda prova di Campionato Italiano Prestige con le categorie Mx1, Mx2, Elite e Fast impreziosite dalla 300 c. c. a due tempi. Vista la collaborazione in atto per la stagione corrente tra Red Racing e Caparvi Team, ecco dunque in loco presenti ben tre piloti in gioco per l’ultimo gruppo di gara menzionato.

Dalle qualifiche del sabato tutto lasciava ben presagire per le buoni sorti domenicali, considerando cioè tutti i piloti arruolabili per l’elitario gruppo A nelle manche della domenica, che apre le porte ai primi venti classificati nella lista della Super Campione. 

Il terreno pesante di gara, in considerazione della pioggia incessante a gravare sul tracciato, rappresentava una pessima incognita già dalla linea del cancelletto della Mx1, ma i portacolori del Fermano non tentennavano conquistando quanto preventivato: l’accesso alla crema della nobiltà in pista.

Ed ecco quindi nella seconda manche Alessio Zaccaro che, dopo un calo fisico nel finale, per un solo punto non è riuscito però a rientrare nei venti risultando il primo escluso nella batteria del Super Campione, concludendo la giornata in quinta posizione assoluta nella 300 c. c. a due tempi. 

Grande la prova in quota a Pier Filippo Bertuzzo, che a solo una settimana dal ritorno alle gare (un infortunio l’ha tenuto lontano dai tracciati per circa due mesi) è riuscito, nonostante le condizioni meteo, a salire sul terzo gradino del podio, sempre nella 300 c. c. a due tempi.

Straordinaria invece la resa di Gianfranco Mattara, che spinto anche da uno slancio di orgoglio ha conquistato il vertice del podio nella 300 c. c. a due tempi ed il secondo gradino nella Mx1 Fast, registrando quindi un doppio successo che ha voluto dedicare al Red Racing, al Caparvi e per la preparazione delle moto allo staff A. G. Suspension. Non ha dimenticato inoltre la famiglia, sempre pronta al sostegno in ogni dove.

p. g.

 

Fotogallery

Le prove dei piloti: #73 Pier Filippo Bertuzzo, #142 Alessio Zaccaro, #218 Gianfranco Mattara

FONTE: Cronache Fermane

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy