Xiaomi sta vendendo più di Apple in Italia, anche OPPO corre velocissima (foto)

L’ultimo report diffuso da Canalys in merito ai produttori di smartphone che vendono maggiormente in Europa e in Italia dipinge un quadro molto roseo per Xiaomi e OPPO, due aziende cinesi che hanno puntato particolarmente sui mercati occidentali nell’ultimo periodo.

Nel primo trimestre 2020 Xiaomi si è ritagliata il 16% del mercato italiano in termini di vendite: un risultato sicuramente positivo considerando il sorpasso su Apple, che si ferma al 5%, e che proietta Xiaomi al terzo posto dei vendor in Italia. Chi ha venduto di più nel primo trimestre 2020 in Italia è Samsung, seguita da Huawei. L’azienda che invece ha fatto registrare la crescita più importante rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è stata OPPO, che ha venduto ben 15 volte in più. Anche Xiaomi non può lamentarsi: rispetto allo scorso anno ha triplicato le vendite in Italia.

LEGGI ANCHE: Apple iPhone SE 2020, la recensione

Anche considerando i risultati a livello europeo Xiaomi si conferma in forte crescita: ora detiene il 14% del mercato in Europa occidentale, dove è cresciuta quasi del 60% rispetto allo scorso anno. E mentre a livello globale le spedizioni di smartphone hanno subito una contrazione rispetto al 2019, a causa dell’emergenza COVID-19, Xiaomi è uno dei pochi produttori ad aver incrementato le vendite (30 milioni nel 2020 contro i 28 del 2019).

Secondo i dati presentati da Counterpoint Research, a livello globale comunque non cambia il trittico dei tre produttori che guidano il mercato smartphone: Samsung domina, mentre Huawei e Apple.

L'articolo Xiaomi sta vendendo più di Apple in Italia, anche OPPO corre velocissima (foto) sembra essere il primo su AndroidWorld.

FONTE: AndroidWorld

I commenti sono chiusi.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More

Privacy & Cookies Policy